Progetto Erasmus+ per l'inclusione e lo sviluppo di competenze digitali - Lavorando in Europa

Go to content

Main menu:

Progetto Erasmus+ per l'inclusione e lo sviluppo di competenze digitali

Formazione
 
 
 

Disability Youth Worker

 
Disability Youth Worker: nuove competenze digitali all'opera!

Il progetto Disability Youth Worker (DYW), nato dalla collaborazione tra Borderland without barriers (Polonia), Tu First Onlus (Italy) e Inercia Digital (Spagna), ha consentito a più di 50 ragazzi da tre paesi europei di confrontarsi sull’importante tema della digitalizzazione e della sua importanza nel 21esimo secolo e di rafforzare le proprie competenze nell’ambito consentendo loro di capire come poter creare, gestire e migliorare la propria immagine digitale attraverso le diverse piattaforme digitali, per essere più impiegabili nel mercato del lavoro e più sicuri delle proprie capacità.
Il progetto è stato indirizzato a :
- giovani in condizioni di svantaggio e/o con disabilità, consentendo loro di accrescere le loro capacità e conoscenze in modo da poter affrontare con le armi giuste il mondo che li circonda, essere più sicuri di sé e delle proprie capacità e diventare così cittadini più responsabili e attivi nelle loro comunità.
- Youth workers attivi nel supporto di queste categorie di giovani, per dare loro gli strumenti giusti per guidare, supportare e formare in maniera sempre innovativa e al passo con i tempi i loro ragazzi, dotandoli delle competenze, conoscenze e abilità necessarie per affrontare nel modo migliore il proprio presente e futuro, ma anche quello delle loro famiglie e comunità che beneficiano di ragazzi maggiormente attivi e capaci sicuri di sé stessi.



 
 
 


DYW è stato un progetto che ha combinato gli aspetti di digitalizzazione, formazione professionale in contesti innovativi, imprenditorialità, occupabilità e coaching creando un percorso formativo flessibile diretto a rispondere alle esigenze dei ragazzi di oggi. Il progetto, svoltosi nell’arco di due anni, ha risposto in maniera pronta ed efficacie al nuovo contesto odierno, andando a creare il corso online: Digital Enterprise consentendo ai ragazzi di formarsi e di interagire con tutor e ragazzi da altri paesi, mantenendo anche se da lontano sempre ben presente l’aspetto dell’interculturalità. Il corso dalla durata di 32 ore ha consentito a ogni partecipante di esercitare e migliorare le proprie competenze nell’ambito del digitale e di ottenere una certificazione riconosciuta a livello europeo (Youthpass).
Il progetto ha raggiunto diversi obiettivi:
-competenze imprenditoriali, digitali e interculturali potenziate
-giovani maggiormente occupabili e consapevoli delle proprie possibilità
-percorso formativo innovativo aperto ai ragazzi in condizioni di svantaggio e/o disabilità, rendendoli più indipendenti e occupabili
-ragazzi più attivi nelle loro comunità e consapevoli dei vantaggi della cittadinanza europea
- formatori (Youth Worker e Youth Work practioners) all’avanguardia, con competenze rafforzate e potenziate, in grado di rispondere alle esigenze dei ragazzi e di utilizzare in maniera interattiva e formativa le nuove piattaforme per l’apprendimento online
Sono stati creati:
-Guida per Youth Worker: fornisce informazioni, esercizi e programmi per consentire agli Youth Workers di formulare e portare avanti percorsi di formazione nell’ambito del digitale. (disponibile in italiano, inglese, spagnolo e polacco)
-Corso innovativo sulla piattaforma Moodle: per permettere di continuare la formazione di sempre più ragazzi nell’ambito del digitale (disponibile in italiano, inglese, spagnolo e polacco)




Ecco alcuni contenuti creati dai partecipanti 

 
 
 
 
 
Back to content | Back to main menu